Logo newsbot.ch

Swizzera

Alpi, Giura e Lago Lemano: la gita del Consiglio federale mette in luce il fascino del Cantone di Vaud

2021-07-01 16:55:05
newsbot by content-proivder.ch GmbH
Quelle: consiglio federale

Berna, 01.07.2021 - La varietà dei paesaggi vodesi, imprese che si distinguono per l’eccellenza dei loro manufatti e monumenti storici hanno caratterizzato la gita del Consiglio federale del 2021. Guidati dal presidente della Confederazione Guy Parmelin, i membri del Governo hanno dato avvio al loro programma con una visita al distretto del Giura nord vodese, scrive il consiglio federale.

Giovedì 1° luglio 2021, i membri del Consiglio federale hanno dato avvio alla loro tradizionale gita visitando la Chartreuse de la Lance, un ex convento del XIV secolo ora tenuta vinicola. Vi hanno incontrato una delegazione del Governo del Cantone di Vaud e rappresentanti del Comune di Concise.

I consiglieri federali e il cancelliere della Confederazione hanno in seguito visitato una fabbrica di orologi nella Vallée de Joux, nel cui museo sono esposti pezzi di altissima qualità, tra cui i movimenti di orologeria più complessi e sottili. Gli incontri con la popolazione, che l’anno scorso non si sono tenuti a causa della pandemia di COVID-19, costituiscono i momenti salienti di ogni gita del Consiglio federale.

Quest’anno l’evoluzione della pandemia ha permesso di organizzare, nel pieno rispetto delle misure sanitarie, un aperitivo a Le Sentier, un villaggio del Comune di Le Chenit. La catena montuosa del Risoud al confine franco-svizzero è una delle attrazioni turistiche della Vallée de Joux.

Con i suoi 2200 ettari, è la più grande area forestale dell’Europa occidentale. Durante la visita, i membri del Governo sono stati informati sullo stato e sulla gestione delle foreste.

In questa occasione, il presidente della Confederazione Guy Parmelin e i servizi forestali hanno piantato un acero presso Chalet-Capt, un ex posto di gendarmeria attualmente utilizzato come area di sosta. I consiglieri federali trascorreranno il pomeriggio e la serata nel distretto Riviera-Pays-d’Enhaut, che dalle rive del Lago Lemano si estende fino alle Alpi.

I membri del Governo percorreranno la tratta da Montreux a Rossinière su un treno della ferrovia Montreux Oberland Bernese (MOB). A Rossinière è prevista una visita al Grand Chalet: costruito nel 1750 e con i suoi cinque piani è la più grande casa in legno della Svizzera.

Il Grand Chalet appartiene oggi all’artista Setsuko Klossowska de Rola, vedova del pittore Balthus (1908-2001). Alla fine della giornata è prevista una degustazione di specialità locali in un premiato caseificio di Rougemont.

Il secondo giorno della gita, i consiglieri federali effettueranno un’escursione in battello e incontreranno la popolazione a Nyon. Il programma si concluderà con una visita a un’azienda agricola e un pranzo in un gruppo raccolto nei pressi di Nyon..

Suche nach Stichworten:

Concise Alpi, Giura e Lago Lemano: gita del Consiglio federale mette luce il fascino del Cantone di Vaud



Newsticker


consiglio federale

Il Consiglio federale trascorre il secondo giorno della sua gita nel Cantone di Vaud a Nyon e dintorni


consiglio federale

Alpi, Giura e Lago Lemano: la gita del Consiglio federale mette in luce il fascino del Cantone di Vaud


consiglio federale

Nominati nuovi membri della Commissione per la tassa d’incentivazione sui COV e di PLANAT


consiglio federale

Air2030: decisione del Consiglio federale sull’acquisto di 36 aerei da combattimento del tipo F-35A


consiglio federale

Il Consiglio federale approva l’adeguamento della tariffa doganale dal 1° gennaio 2022