Logo newsbot.ch

Swizzera

La deduzione relativa ai premi dell’assicurazione contro le malattie dovrebbe essere aumentata

2021-06-11 09:55:11
newsbot by content-proivder.ch GmbH
Quelle: consiglio federale

Berna, 11.06.2021 - La deduzione relativa ai premi dell’assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie e dell’assicurazione contro gli infortuni dovrebbe essere aumentata nell’ambito dell’imposta federale diretta, scrive il consiglio federale.

Nella seduta dell’11 giugno 2021, il Consiglio federale ha avviato a tal fine la procedura di consultazione. Con questo avamprogetto, l’Esecutivo attua la mozione Grin 17.3171. La deduzione massima per i coniugi dovrebbe essere aumentata da 3500 a 6000 franchi e per tutti gli altri contribuenti da 1700 a 3000 franchi.

Il limite dell’importo deducibile dovrebbe essere portato da 700 a 1200 franchi per ogni figlio o ogni persona bisognosa.Nel contempo, il Consiglio federale propone di eliminare in futuro la possibilità di dedurre i premi dell’assicurazione sovraobbligatoria delle cure medico-sanitarie e delle assicurazioni sulla vita come pure gli interessi dei capitali a risparmio. Già oggi non è praticamente più possibile dedurli in quanto i premi dell’assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie spesso raggiungono già l’importo massimo deducibile.

Inoltre, bisognerebbe rinunciare alla deduzione più elevata per le persone che non esercitano un’attività lucrativa, poiché queste ultime non pagano premi più elevati per l’assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie rispetto alle persone che esercitano un’attività lucrativa. Con la modifica proposta le persone interessate potranno comunque far valere deduzioni più alte di quelle previste oggi.Per quanto attiene all’imposta federale diretta, le misure comporterebbero una diminuzione delle entrate stimata a circa 290 milioni di franchi l’anno, di cui circa 230 milioni riguarderebbero la Confederazione e circa 60 milioni i Cantoni.

Va tenuto presente che a causa della pandemia di COVID-19, la stima delle ripercussioni finanziarie è particolarmente incerta. Per attuare la modifica, i Cantoni dovranno sostenere costi di adeguamento una tantum.Joel Weibel, specialista Comunicazione / Amministrazione federale delle contribuzioni AFCTel.

+41 58 464 90 00, media@estv.admin.ch.

Suche nach Stichworten:

alle deduzione relativa ai premi dell’assicurazione contro malattie dovrebbe essere aumentata



Newsticker


consiglio federale

Dirk Reich nuovo membro del consiglio di amministrazione della Posta


consiglio federale

Coronavirus: ultimi adeguamenti dell’ordinanza COVID-19 casi di rigore a favore delle imprese particolarmente colpite


consiglio federale

Violenza nei confronti delle donne e violenza domestica: la Svizzera presenta il suo primo rapporto


consiglio federale

Retribuzione dei quadri superiori di imprese e istituti della Confederazione: rapporto sull’esercizio 2020


consiglio federale

Il Consiglio federale pone in vigore integralmente la legge TRD ed emana l’ordinanza