Swizzera

Il consigliere federale Guy Parmelin rappresenta la Svizzera nel Consiglio dei governatori delle banche multilaterali di sviluppo

2019-03-15 09:38:02
newsbot by content-proivder.ch GmbH
Quelle: consiglio federale

Il Consiglio federale ha nominato Guy Parmelin, capo del Dipartimento federale dell’economia, della formazione e della ricerca (DEFR), governatore delle banche multilaterali di sviluppo, scrive il consiglio federale.

Guy Parmelin rappresenterà gli interessi svizzeri nel Consiglio dei governatori delle tre istituzioni della Banca mondiale (Banca internazionale per la ricostruzione e lo sviluppo [BIRS], Associazione internazionale per lo sviluppo [IDA], Società finanziaria internazionale [IFC]), nonché della BERS e dell’AIIB, subentrando all’ex consigliere federale Johann N. Schneider-Ammann.Per la Svizzera l’impegno nelle banche multilaterali di sviluppo assume grande rilievo per l’effetto e le possibilità che comporta a livello di collaborazione internazionale.

Esse svolgono un ruolo di primo piano nella cooperazione allo sviluppo e possono fornire un contributo importante anche per la risoluzione di problematiche mondiali come i cambiamenti climatici, le crisi finanziarie, la sicurezza alimentare, le catastrofi ambientali o i flussi migratori. Il vice governatore del gruppo della Banca mondiale e dell’AIIB è il consigliere federale Ignazio Cassis, capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), mentre l’ambasciatore Raymund Furrer, capo del campo di prestazioni Cooperazione e sviluppo economici della Segreteria di Stato dell’economia (SECO), ricopre lo stesso ruolo nella BERS.

Il governatore e il vice governatore rappresentano la Svizzera all’interno di queste istituzioni e difendono gli interessi del Paese. .

Suche nach Stichworten:

Il consigliere federale Guy Parmelin rappresenta Svizzera nel Consiglio dei governatori delle banche multilaterali di sviluppo



Top News


» Infortunio sul lavoro nel Locarnese


» Complemento infortunio in montagna con esito letale in Leventina


» Infortunio letale in montagna


» Graffiti nel Mendrisiotto: identificato e denunciato un 23enne


» Infrazione aggravata alla Legge federale sugli stupefacenti: due arresti nel Luganese